My ABEnergie

La bioplastica ci aiuterà davvero a salvaguardare l'ambiente?

16 aprile 2020FUTURO SOSTENIBILE

La bioplastica sembra essere il materiale del futuro: biodegradabile e compostabile, può essere usata per smaltire l’umido nelle case di tutti ma anche per tantissimi altri utilizzi, compresa l’agricoltura. Naturalmente la differenza sta tutta nell'impatto sull'ambiente: la bioplastica ha il vantaggio di degradarsi in pochi mesi e di disfarsi in piccoli frammenti, ma anche quello di essere composto da materiale che si rigenera. Ci sono solo aspetti positivi parlando di bioplastiche? No naturalmente, ma i vantaggi ci fanno dire che probabilmente la bioplastica sarà un tassello importante per salvaguardare il nostro ambiente.

Bioplastica salvaguardia ambiente

Cos'è la bioplastica o plastica naturale? Come viene prodotta?

La bioplastica è una plastica che non è plastica. Cioè? Si tratta di un materiale che ha le stesse caratteristiche della plastica – leggera, resistente, versatile, igienica - ma è formato da polimeri di materia prima rinnovabile come mais e frumento: non deriva, quindi, dalla raffinazione del petrolio come la plastica tradizionale e non comporta così il principale limite di questo materiale, cioè la resistenza ad essere attaccato dagli agenti naturali.

Eh, sì; proprio perché la plastica è così resistente che la sua degradazione comporta decine di anni; ad esempio Focus parla del tempo di degradazione di un sacchetto di plastica, dai 10 ai 30 anni. La bioplastica, invece, viene prodotta a partire da quei materiali che citavamo, come mais, barbabietola da zucchero o frumento ed è per questo una risorsa rinnovabile, sia perché alla fine del suo utilizzo si degrada e diventa compost, sia perché la sua produzione ha un minor impatto sull'ambiente, utilizzando una materia prima che semplicemente viene coltivata e che, prima di diventare bioplastica, contribuisce al bilanciamento positivo del ciclo del carbonio.

 

Le caratteristiche perché una bioplastica sia definita come tale, sono: essere biodegradabile e compostabile ed essere creata utilizzando materie prime rinnovabili. In particolare, c’è una normativa che regola e certifica la degradazione del materiale, la normativa europea EN 13432, che fa chiarezza rispetto alcune lacune del passato. I paletti principali sono:

  • la degradazione almeno del 90% in 6 mesi
  • il materiale deve sfaldarsi per almeno il 90% in frammenti più piccoli di 2mm per lato
  • non deve produrre effetti negativi sul processo di compostaggio
  • deve presentare concentrazioni di metalli pesanti bassissime

La bioplastica, vantaggi e svantaggi

La bioplastica, vantaggi e svantaggi: perché non ha ancora preso piede?

I vantaggi della bioplastica sono facili da vedere: la degradazione totale a fine vita del prodottoattenzione, non vuol dire che dobbiamo buttare i sacchetti a mare a cuor leggero – è molto più breve di quella della plastica tradizionale (si parla di 4-5 anni) e, se bruciata, non produce diossina, tossica per noi e per l’ambiente.

Ancora, comporta dei benefici per gli agricoltori, che possono dare nuovo valore alle loro coltivazioni stimolando anche un ritorno alle aree rurali, magari limitando la cementificazione del suolo.

 

Lo svantaggio principale, invece, è il costo di produzione delle bioplastiche che sta limitando fortemente la crescita di questo settore, ostacolato dalla concorrenza della plastica tradizionale che ha un costo minore e una filiera produttiva consolidata. Oltre a questo, sussiste anche il rischio di deforestazione, che però può essere contenuto con normative stringenti ad hoc.

Nuovo impulso a questo settore, però, potrebbe arrivare dalla nuova direttiva europea che impone lo stop alla plastica monouso nel 2021: combattere l’inquinamento dei mari, ma anche salvaguardare la nostra salute dalle microplastiche, è l’obiettivo della direttiva UE 2019/904, che mette così in pole position le bioplastiche per sostituire questi oggetti di uso comune.

Leggi il nostro approfondimento sullo stop alla plastica monouso

Un esempio di bioplastica italiana: la storia della Novamont bioplastica

Mater-Bi è una bioplastica tutta italiana, prodotta dalla Novamont di Novara, ma con una lunga storia alle spalle, che affonda le radici nelle vicende di Montedison (puoi leggere di questa vicenda nell'articolo della Stampa e in questo del Sole 24 Ore).

Questa bioplastica innovativa – prodotta a partire dal mais – è stata utilizzata già dagli anni ’90 per produrre i primi sacchetti biodegradabili per la raccolta differenziata, utilizzati sia in Germania che a Milano, ma in questi anni si è evoluta, arrivando a coprire tantissime funzioni: i sacchetti per la spesa, i teli per la pacciamatura, posate, bicchieri e altri strumenti biodegradabili, ecc.

Insomma, una realtà italiana che vanta sette certificazioni da parte di enti di tutto il mondo, garantendo sia la compostabilità, la biodegradabilità che la biodegradazione marina.

 

Anche noi diamo grande valore al rispetto dell’ambiente

Scopri i nostri progetti ambientali

Plastica

Articoli correlati

Vacanze sicure covid free tra Green Pass e buone idee Non vedi l’ora di andare in vacanza ma non sai ancora bene come si usa il green pass? Scopri con noi come fare delle vacanze sicure in Italia 29 luglio 2021FUTURO SOSTENIBILE Come eliminare la plastica dalla nostra vita e dalla nostra casa Da dove iniziare per eliminare la plastica? La Plastic Free July Challenge è solo a metà ma abbiamo raccolto tantissime idee per ridurre la plastica 15 luglio 2021FUTURO SOSTENIBILE Arredamento ecosostenibile per una casa green: da dove iniziare Come rendere sempre più sostenibili le nostre case? Non solo riducendo gli sprechi, ma anche scegliendo un arredamento ecosostenibile. Non sai di che si tratta? Scoprilo con noi 17 giugno 2021FUTURO SOSTENIBILE Lo smart working in futuro resterà nelle nostre abitudini? Nel mondo del lavoro lo smart working sta cambiando tutte le abitudini, ma è destinato a restare o ne faremo a meno? Riflettiamo sul futuro dello smart working 3 giugno 2021FUTURO SOSTENIBILE Riscoprire la natura con attività da fare all'aperto per bambini Finalmente è possibile fare qualche attività all’aperto: portiamo i nostri bambini a conoscere la natura da vicino. Ecco le nostre idee di giochi per bambini all’aperto 20 maggio 2021FUTURO SOSTENIBILE Il Ministero della Transizione ecologica alla prova del Recovery Plan Da pochi giorni l’Italia ha presentato all’Europa il suo Recovery Plan: cosa contiene per la parte dedicata alla Transizione ecologica? Scopriamolo insieme 13 maggio 2021FUTURO SOSTENIBILE Il costo del low cost: perché la fast fashion è un problema? Appena finita la settimana della Fashion Revolution, cerchiamo di capire insieme quali problemi crea la fast fashion e come incide sull’ambiente 29 aprile 2021FUTURO SOSTENIBILE Nuovi giochi e attività per bambini da fare in casa sulla natura Trovare dei giochi e dei passatempi da fare in casa coi vostri bambini è ormai faccenda quotidiana: ma avete già provato con questi lavoretti creativi? 8 aprile 2021FUTURO SOSTENIBILE Capire il mondo per immagini: il World Press Photo 2021 Dal concorso di fotografia forse più famoso al mondo possiamo capire come va il pianeta oltre i nostri confini tramite le immagini, in una sola occhiata 11 marzo 2021FUTURO SOSTENIBILE Come risparmiare sulla spesa in maniera intelligente Come risparmiare sulla spesa: tanti consigli utili per rimanere dentro il budget mensile senza rinunciare alla qualità 25 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE Cos'è questo Ministero della Transizione ecologica di cui tutti parlano La nascita del Ministero della Transizione ecologica è la novità di questo nuovo governo: di che si tratta? E di cosa auspichiamo che si occupi? Scoprilo con noi 18 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE Come conservare più a lungo i cibi ed evitarne lo spreco Conservare il cibo non è sempre così semplice e troppo spesso si finisce per buttarlo: impara con noi a evitare lo spreco di cibo con poche nuove abitudini 11 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE 10 buoni propositi green per il nuovo anno per salvare il pianeta 10 piccoli passi per prenderci cura dell’ambiente come di noi stessi: ecco i nostri buoni propositi per il nuovo anno da mettere in atto per salvare il pianeta 30 dicembre 2020FUTURO SOSTENIBILE Riciclo creativo con i bambini: tante idee per lavoretti carini Bastano pochi strumenti e tanta fantasia per fare i lavoretti di riciclo creativo con i nostri bambini, in modo da educarli con il gioco a rispettare l’ambiente 19 novembre 2020FUTURO SOSTENIBILE Come è cambiata la mobilità sostenibile grazie al bonus mobilità Monopattini e bici elettriche stanno invadendo le nostre città grazie al bonus mobilità: come sta cambiando il nostro modo di muoverci? Scoprilo con noi 15 ottobre 2020FUTURO SOSTENIBILE Lavorare in smart working dopo l'emergenza coronavirus Lavorare in smart working durante il lockdown è stata una necessità, ma adesso può trasformarsi in un’occasione: come cambierà il mondo del lavoro dopo l’emergenza? 1 ottobre 2020FUTURO SOSTENIBILE Zero Waste, cioè vivere senza rifiuti: comincia a piccoli passi Conosci già la filosofia zero waste? Significa vivere senza produrre rifiuti, o il meno possibile. Scopri con noi cosa puoi fare anche tu per limitare gli sprechi 24 settembre 2020FUTURO SOSTENIBILE Ritorno a scuola dopo il Covid: imparare a rispettare l'ambiente Il ritorno a scuola dopo il covid sarà particolare: tanto entusiasmo ma anche nuove riflessioni, magari studiando già a scuola come imparare a rispettare l’ambiente 3 settembre 2020FUTURO SOSTENIBILE L'economia circolare spiegata in modo semplice secondo noi Senti sempre più spesso parlare di economia circolare ma non sai bene di che si tratta? Ci pensiamo noi: leggi il nostro post che spiega i principi base dell’economia circolare 13 agosto 2020FUTURO SOSTENIBILE Le città del futuro: sempre più spazio al verde e alle bici Come saranno le città del futuro? Tra spazi verdi, mobilità sostenibile e nuove idee smart, le città di domani saranno sempre più a misura d’uomo e ambiente 30 luglio 2020FUTURO SOSTENIBILE Scopri la natura che cambia con 3 lavoretti per bambini in estate I tuoi bambini sono a casa da scuola e non sai come impiegare il loro tempo libero? Aiutali a scoprire la natura che cambia con dei lavoretti per bambini creativi 2 luglio 2020FUTURO SOSTENIBILE Sostenibilità e nuovi brand: il mondo della moda riparte dall'eco-fashion In questo momento di crisi stanno nascendo e trasformando tanti nuovi brand di moda sostenibile: scopri con noi perché il mondo del fashion deve ripartire da qui 28 maggio 2020FUTURO SOSTENIBILE 6 Giochi per bambini sulla natura da fare in casa insieme Facciamo scoprire ai nostri bimbi la natura portandola direttamente in casa: scopri i nostri giochi sulla natura per bambini e mettili in pratica in questi giorni 7 maggio 2020FUTURO SOSTENIBILE 4 esperimenti per bambini da fare in casa e scoprire insieme la natura I tuoi bambini sono a casa da scuola e si annoiano? Ti suggeriamo noi quattro esperimenti per bambini da fare in casa, divertenti e sicuri 9 aprile 2020FUTURO SOSTENIBILE Lisbona capitale verde europea: spazi verdi, mobilità sostenibile Lisbona nel 2020 è la capitale verde europea: scopri questa bellissima città portoghese e perché è diventata capitale green, tra mobilità sostenibile e verde pubblico 19 marzo 2020FUTURO SOSTENIBILE Smart Working: scelta sostenibile per noi e il pianeta Lo smart working è una grande opportunità per lavoratori e aziende ma anche per l’ambiente: scopri con noi gli effetti positivi sull'inquinamento o lo smog 12 marzo 2020FUTURO SOSTENIBILE Moda sostenibile: è possibile? A che punto siamo in fatto di moda e sostenibilità A che punto siamo con la moda sostenibile? Dalla “Carta per la Sostenibilità della Moda” alle azioni dei singoli brand, scopriamo quali passi sono stati fatti 29 gennaio 2020FUTURO SOSTENIBILE Dove andare a Natale: 5 mete ecosostenibili Stai pensando dove passare questo Natale? Ecco 5 mete in tutta Italia per scoprire che una vacanza ecologica non è affatto una vacanza noiosa 20 dicembre 2019FUTURO SOSTENIBILE Green marketing o greenwashing? Quando le aziende si tingono di verde Le aziende credono veramente nella rivoluzione verde? L’attenzione alle tematiche green ha anche un volto nascosto insidioso, quello del greenwashing 20 novembre 2019FUTURO SOSTENIBILE Stop alla plastica monouso: manca poco al 2021, a che punto siamo? L’Unione Europea dal 2021 metterà al bando la plastica monouso: come si sta procedendo in Italia? Quali sono le alternative valide? 6 novembre 2019FUTURO SOSTENIBILE
LEGGI TUTTI