My ABEnergie

Zero Waste, cioè vivere senza rifiuti: comincia a piccoli passi

24 settembre 2020FUTURO SOSTENIBILE

Spazzatura: in fondo si tratta di questo quando parliamo di rifiuti, raccolta differenziata, riciclo ecc. Sembra una questione semplice quanto quella di buttare un limone ormai senza succo o la scatola vuota dei biscotti ma, in realtà, quest’azione così comune ha un impatto incredibile sulla vita di tutti noi e del pianeta. Sempre più persone, infatti, stanno riflettendo sulle proprie scelte che influenzano l’ambiente: è così che qualche anno fa è nato il movimento Zero Waste, cioè zero rifiuti. Non si tratta di trasformarsi in “integralisti” del riciclo, ma di diventare più consapevoli dei nostri consumi e sprechi e agire di conseguenza: scopri con noi di che si tratta e conosci due persone che sono di grande ispirazione per un cambio di prospettiva.

Zero Waste

Cos'è lo stile di vita Zero Waste? Perché “zero rifiuti”?

Questo movimento è fondato su tre principi fondamentali: la riduzione dei rifiuti, il riciclo e il riutilizzo delle risorse presenti in natura.

Già, perché tutta la spazzatura che produciamo è un problema non di poco conto: in Italia in un anno ciascuno di noi produce 500kg rifiuti, ben 1,5 kg al giorno.

Prendendo coscienza del problema, è facile capire quanto sia vero ciò che diciamo da quando è nato questo blog: ognuno di noi può fare la differenza, o quantomeno ridurre i suoi 500kg.

Se hai le antenne ben drizzate sulle nostre attività, avrai visto che ne abbiamo già parlato sui nostri canali social, chiedendo anche consigli ai nostri lettori che, ovviamente, erano già preparati sul tema. Uno degli spunti più semplici da seguire è quello di fare la spesa “alla spina” nei negozi di quartiere e di portare sempre con sé delle borse per gli acquisti, cominciando magari dalla borsa a rete che avevano i nostri nonni e dalla busta per il pane: due azioni che possiamo fare senza sforzo ma che fanno già una grande differenza.

Zero Waste, come iniziare?

Zero Waste, come iniziare? L’esperienza di Marianna Mea al TedXUninaFedericoII

Marianna è una biologa marina che, dopo numerose esperienze all'estero come ricercatrice, è approdata a Napoli: osservando sulla sua pelle gli effetti del problema – come tutti sappiamo - della spazzatura per strada, ha iniziato una riflessione sull'impronta ecologica degli individui, interessandosi sempre di più alla filosofia Zero Waste.

Insomma, in poco tempo insieme alla sua famiglia ha iniziato a seguire i principi del vivere senza rifiuti, diventando poi co-fondatrice della Rete Zero Waste, movimento italiano che ha l’obiettivo di mettere in relazione coloro che vogliono vivere in maniera più sostenibile e organizza incontri con scuole, associazioni culturali e ambientaliste per la promozione delle buone pratiche per una vita senza rifiuti.

 

Nel suo discorso al TedXUninaFedericoII racconta con parole semplici la sua esperienza diretta, conquistando in pochi minuti tutta la platea: per prima cosa ci tranquillizza, perché l’obiettivo di produrre zero spazzatura sembra irraggiungibile e perciò difficile da attuare; in realtà basta iniziare e fare propri i principi Zero Waste.

Lei stessa racconta che, per prima cosa, ha osservato e analizzato la spazzatura che produceva la sua famiglia per trovare delle alternative durevoli a ciò che utilizzava; poi ha cominciato con piccole azioni concrete:

  • ha sostituito le bottiglie plastica con delle borracce
  • ha cambiato la sua spesa abituale, facendo acquisti di prodotti sfusi con borse di tela portate da casa, e vecchie federe come contenitori
  • ha iniziato a utilizzare tovaglioli, fazzoletti e spugne in stoffa al posto di quelli monouso
  • ha deciso di rifiutare l’uso della plastica usa e getta. Ad esempio, anche nei bar chiede di usare il vetro

 

 

Acquistare è uguale a votare…votiamo con i nostri acquisti! Ogni volta che compriamo un prodotto stiamo dicendo al mercato che il prodotto ci piace così com'è

 

 

Insomma, partendo dalla riduzione degli sprechi si arriva in fretta a decidere di comprare meno ma di maggior qualità, investendo meno negli oggetti e più nelle relazioni con le persone.

 

 

L’impulso di Rossano Ercolino, insegnante che con il suo impegno ha creato Rifiuti Zero

Sembra la storia di Davide contro Golia, e in certo senso è così che è andata per Rossano Ercolini, maestro elementare che nel 2013 ha ricevuto il Goldman Prize, conosciuto come “il premio Nobel per l’ambiente”.

Rossano è infatti un maestro elementare a Capannori, un piccolo comune in provincia di Lucca: è sempre stato interessato alle tematiche ambientali, ma il suo intervento è stato determinante quando si è opposto alla costruzione di un inceneritore vicino alla scuola dove insegnava. Il punto non è stato semplicemente opporsi con il solito atteggiamento da “non nel mio giardino”, ma offrire un’alternativa valida e sostenibile, convincendo il comune di Capannori a cambiare idea e diventando il primo comune italiano a Rifiuti Zero.

Fondando l’associazione «Rifiuti Zero», allora, è riuscito a convincere ben 117 Comuni italiani a chiudere i propri inceneritori e a convertirsi al riciclo dei rifiuti.

 

Cosa ne dite, è vero allora che l’azione di un singolo può cambiare il mondo attorno a sé?

 

Ti interessa un nuovo modo di guardare ai consumi?
Scopri tutto sull'economia circolare

Riuso

Articoli correlati

Vacanze sicure covid free tra Green Pass e buone idee Non vedi l’ora di andare in vacanza ma non sai ancora bene come si usa il green pass? Scopri con noi come fare delle vacanze sicure in Italia 29 luglio 2021FUTURO SOSTENIBILE Come eliminare la plastica dalla nostra vita e dalla nostra casa Da dove iniziare per eliminare la plastica? La Plastic Free July Challenge è solo a metà ma abbiamo raccolto tantissime idee per ridurre la plastica 15 luglio 2021FUTURO SOSTENIBILE Arredamento ecosostenibile per una casa green: da dove iniziare Come rendere sempre più sostenibili le nostre case? Non solo riducendo gli sprechi, ma anche scegliendo un arredamento ecosostenibile. Non sai di che si tratta? Scoprilo con noi 17 giugno 2021FUTURO SOSTENIBILE Lo smart working in futuro resterà nelle nostre abitudini? Nel mondo del lavoro lo smart working sta cambiando tutte le abitudini, ma è destinato a restare o ne faremo a meno? Riflettiamo sul futuro dello smart working 3 giugno 2021FUTURO SOSTENIBILE Riscoprire la natura con attività da fare all'aperto per bambini Finalmente è possibile fare qualche attività all’aperto: portiamo i nostri bambini a conoscere la natura da vicino. Ecco le nostre idee di giochi per bambini all’aperto 20 maggio 2021FUTURO SOSTENIBILE Il Ministero della Transizione ecologica alla prova del Recovery Plan Da pochi giorni l’Italia ha presentato all’Europa il suo Recovery Plan: cosa contiene per la parte dedicata alla Transizione ecologica? Scopriamolo insieme 13 maggio 2021FUTURO SOSTENIBILE Il costo del low cost: perché la fast fashion è un problema? Appena finita la settimana della Fashion Revolution, cerchiamo di capire insieme quali problemi crea la fast fashion e come incide sull’ambiente 29 aprile 2021FUTURO SOSTENIBILE Nuovi giochi e attività per bambini da fare in casa sulla natura Trovare dei giochi e dei passatempi da fare in casa coi vostri bambini è ormai faccenda quotidiana: ma avete già provato con questi lavoretti creativi? 8 aprile 2021FUTURO SOSTENIBILE Capire il mondo per immagini: il World Press Photo 2021 Dal concorso di fotografia forse più famoso al mondo possiamo capire come va il pianeta oltre i nostri confini tramite le immagini, in una sola occhiata 11 marzo 2021FUTURO SOSTENIBILE Come risparmiare sulla spesa in maniera intelligente Come risparmiare sulla spesa: tanti consigli utili per rimanere dentro il budget mensile senza rinunciare alla qualità 25 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE Cos'è questo Ministero della Transizione ecologica di cui tutti parlano La nascita del Ministero della Transizione ecologica è la novità di questo nuovo governo: di che si tratta? E di cosa auspichiamo che si occupi? Scoprilo con noi 18 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE Come conservare più a lungo i cibi ed evitarne lo spreco Conservare il cibo non è sempre così semplice e troppo spesso si finisce per buttarlo: impara con noi a evitare lo spreco di cibo con poche nuove abitudini 11 febbraio 2021FUTURO SOSTENIBILE 10 buoni propositi green per il nuovo anno per salvare il pianeta 10 piccoli passi per prenderci cura dell’ambiente come di noi stessi: ecco i nostri buoni propositi per il nuovo anno da mettere in atto per salvare il pianeta 30 dicembre 2020FUTURO SOSTENIBILE Riciclo creativo con i bambini: tante idee per lavoretti carini Bastano pochi strumenti e tanta fantasia per fare i lavoretti di riciclo creativo con i nostri bambini, in modo da educarli con il gioco a rispettare l’ambiente 19 novembre 2020FUTURO SOSTENIBILE Come è cambiata la mobilità sostenibile grazie al bonus mobilità Monopattini e bici elettriche stanno invadendo le nostre città grazie al bonus mobilità: come sta cambiando il nostro modo di muoverci? Scoprilo con noi 15 ottobre 2020FUTURO SOSTENIBILE Lavorare in smart working dopo l'emergenza coronavirus Lavorare in smart working durante il lockdown è stata una necessità, ma adesso può trasformarsi in un’occasione: come cambierà il mondo del lavoro dopo l’emergenza? 1 ottobre 2020FUTURO SOSTENIBILE Ritorno a scuola dopo il Covid: imparare a rispettare l'ambiente Il ritorno a scuola dopo il covid sarà particolare: tanto entusiasmo ma anche nuove riflessioni, magari studiando già a scuola come imparare a rispettare l’ambiente 3 settembre 2020FUTURO SOSTENIBILE L'economia circolare spiegata in modo semplice secondo noi Senti sempre più spesso parlare di economia circolare ma non sai bene di che si tratta? Ci pensiamo noi: leggi il nostro post che spiega i principi base dell’economia circolare 13 agosto 2020FUTURO SOSTENIBILE Le città del futuro: sempre più spazio al verde e alle bici Come saranno le città del futuro? Tra spazi verdi, mobilità sostenibile e nuove idee smart, le città di domani saranno sempre più a misura d’uomo e ambiente 30 luglio 2020FUTURO SOSTENIBILE Scopri la natura che cambia con 3 lavoretti per bambini in estate I tuoi bambini sono a casa da scuola e non sai come impiegare il loro tempo libero? Aiutali a scoprire la natura che cambia con dei lavoretti per bambini creativi 2 luglio 2020FUTURO SOSTENIBILE Sostenibilità e nuovi brand: il mondo della moda riparte dall'eco-fashion In questo momento di crisi stanno nascendo e trasformando tanti nuovi brand di moda sostenibile: scopri con noi perché il mondo del fashion deve ripartire da qui 28 maggio 2020FUTURO SOSTENIBILE 6 Giochi per bambini sulla natura da fare in casa insieme Facciamo scoprire ai nostri bimbi la natura portandola direttamente in casa: scopri i nostri giochi sulla natura per bambini e mettili in pratica in questi giorni 7 maggio 2020FUTURO SOSTENIBILE La bioplastica ci aiuterà davvero a salvaguardare l'ambiente? Cos’è la bioplastica? Può essere davvero questo il mezzo per eliminare la plastica monouso dal nostro ambiente? Scopri con noi la storia di un’azienda che la produce 16 aprile 2020FUTURO SOSTENIBILE 4 esperimenti per bambini da fare in casa e scoprire insieme la natura I tuoi bambini sono a casa da scuola e si annoiano? Ti suggeriamo noi quattro esperimenti per bambini da fare in casa, divertenti e sicuri 9 aprile 2020FUTURO SOSTENIBILE Lisbona capitale verde europea: spazi verdi, mobilità sostenibile Lisbona nel 2020 è la capitale verde europea: scopri questa bellissima città portoghese e perché è diventata capitale green, tra mobilità sostenibile e verde pubblico 19 marzo 2020FUTURO SOSTENIBILE Smart Working: scelta sostenibile per noi e il pianeta Lo smart working è una grande opportunità per lavoratori e aziende ma anche per l’ambiente: scopri con noi gli effetti positivi sull'inquinamento o lo smog 12 marzo 2020FUTURO SOSTENIBILE Moda sostenibile: è possibile? A che punto siamo in fatto di moda e sostenibilità A che punto siamo con la moda sostenibile? Dalla “Carta per la Sostenibilità della Moda” alle azioni dei singoli brand, scopriamo quali passi sono stati fatti 29 gennaio 2020FUTURO SOSTENIBILE Dove andare a Natale: 5 mete ecosostenibili Stai pensando dove passare questo Natale? Ecco 5 mete in tutta Italia per scoprire che una vacanza ecologica non è affatto una vacanza noiosa 20 dicembre 2019FUTURO SOSTENIBILE Green marketing o greenwashing? Quando le aziende si tingono di verde Le aziende credono veramente nella rivoluzione verde? L’attenzione alle tematiche green ha anche un volto nascosto insidioso, quello del greenwashing 20 novembre 2019FUTURO SOSTENIBILE Stop alla plastica monouso: manca poco al 2021, a che punto siamo? L’Unione Europea dal 2021 metterà al bando la plastica monouso: come si sta procedendo in Italia? Quali sono le alternative valide? 6 novembre 2019FUTURO SOSTENIBILE
LEGGI TUTTI