My AB

Conciliazione

Dal 1 Gennaio 2017, in base a quanto disposto dalla Delibera ARERA 209/2016/E/com, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente ha introdotto lo strumento del tentativo obbligatorio di conciliazione per le controversie tra Clienti finali di energia elettrica alimentati in bassa e/o media tensione, Clienti finali di gas alimentati in bassa pressione, Prosumer o Utenti finali e Operatori o Gestori.
 

La conciliazione è un metodo di composizione extragiudiziale delle controversie, nell'ambito del quale il Cliente finale e l'Operatore, con l'aiuto di un Conciliatore terzo e appositamente formato, ricercano l'accordo per la risoluzione della controversia. Il tentativo di conciliazione è pertanto una tappa obbligatoria per il cliente prima di procedere all’azione giudiziale.  
 

Il Cliente finale, quale condizione di procedibilità dell’eventuale domanda giudiziale, è quindi tenuto ad esperire preliminarmente il tentativo obbligatorio di conciliazione presso il Servizio Conciliazione dell’Autorità, ovvero dinanzi agli organismi di risoluzione extragiudiziale delle controversie (ADR), nei termini e nei modi indicati dalla Delibera 209/16 sopra citata.
 

In particolare, il Cliente che intende attivare la procedura può presentare (via web, posta o fax) la domanda di conciliazione al Servizio Conciliazione dell’Autorità (procedura gratuita) o agli organismi ADR  direttamente o mediante un delegato, solo dopo aver inviato un reclamo al Venditore e questi abbia riscontrato con una risposta ritenuta insoddisfacente o siano decorsi 40 (quaranta) giorni dall’invio del predetto reclamo.
 

Il Servizio Conciliazione, gestito da Acquirente Unico per conto dell'Autorità, è gratuito e si svolge on-line.

Le modalità di accesso al Servizio Conciliazione, i termini ed il funzionamento della procedura sono consultabili sul sito internet al seguente link.
 

Il Servizio Conciliazione è iscritto all'elenco degli organismi ADR della Commissione Europea.

In alternativa al Servizio Conciliazione istituito dall’Autorità di Regolazione, è possibile svolgere il tentativo obbligatorio di conciliazione delle controversie nei settori dell’energia presso gli organismi iscritti nell’elenco ADR.
 

L’elenco degli organismi ADR è consultabile sul sito al seguente link.

ABenergie SpA si impegna a partecipare per l’esperimento del tentativo obbligatorio di conciliazione da parte del cliente finale.

 

Per ulteriori approfondimenti:

Servizio Conciliazione ARERA

Controversie di consumo

Piattaforma ODR