My ABEnergie

Vacanze ecosostenibili in Italia in bici anche con i bambini

25 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE

Aria aperta, divertimento e un po’ di avventura: ecco gli ingredienti che renderanno speciali le tue vacanze in bici in Italia. Non ci avevi ancora pensato? Secondo noi una vacanza in bici è la giusta risposta per questa estate, vista anche la possibilità di sfruttare il nuovo bonus bici: puoi stare all’aria aperta senza timore di incontrare le folle che ci saranno in spiaggia, potrai scoprire nuovi angoli d’Italia – dal borgo medievale alla campagna assolata – e creare un percorso avventuroso per i tuoi bambini, rendendola un’esperienza indimenticabile. E poi, aspetto a noi molto caro, la bici è il mezzo ecologico per eccellenza, scelta che quest’anno si può rivelare la più sicura visto che, muovendoti soltanto in bici da un luogo all'altro, potrai evitare di condividere gli spazi con altri sui mezzi pubblici come treno e pullman, eliminando così una fonte di preoccupazione e di stress per la vacanza.

Vacanze ecosostenibili in Italia in bici con i bambini

Vacanze in bici con bambini: tutti i consigli per una vacanza di famiglia

Anche se siete ciclisti esperti, sicuramente qualche dubbio sul portare tutta la famiglia in vacanza in bici lo avrete. Già, perché non è detto che i ragazzi siano abituati a uscite così lunghe oppure – se si tratta di bambini piccoli – siete magari voi genitori ad essere titubanti sullo sforzo da fare. Non fatevi frenare da questi timori, però, perché una vacanza in bici con i vostri bambini – anche solo una settimana – sarà un’esperienza bellissima: ogni kilometro fatto insieme sarà una scoperta, tanto che anche voi vedrete con altri occhi il paesaggio attorno; la voglia di arrivare alla tappa della giornata sarà fonte di entusiasmo, cancellando anche la fatica di un percorso più impegnativo degli altri.

Naturalmente una vacanza in bici con bambini è un viaggio che va ben programmato, tenendo conto delle «gambe» di tutti e pensando ad un eventuale piano B in caso di troppa stanchezza; ecco qualche consiglio:

  • Se è la prima pedalata insieme scegli un percorso che già conosci, in modo da saper prevedere quando e dove ci si può fermare, se il tracciato è facile da affrontare e, soprattutto, se è attraversato anche dal traffico o meno
  • Se siete già una famiglia esperta, invece, condividete con i ragazzi la scelta delle tappe. Come dicevamo una vacanza in bici è un po’ un’avventura: scegliete magari voi la zona in cui spostarvi, ma condividete con tutta la famiglia qualche stop particolare. C’è chi preferirà vedere un lago in più rispetto un borgo, oppure fare una deviazione per un panorama mozzafiato: basta poco per rendere la vacanza un viaggio atteso da tutti
  • Il mezzo scelto è importante per passare la vacanza piacevolmente. Se i bambini sono piccoli puoi scegliere due modi per portarli con te, a seconda del tracciato: il solito sistema con il seggiolino oppure il carrellino a traino dove, oltretutto, puoi trasportare anche dei bagagli ben coperti. Certo che trasportare un bambino o del bagaglio richiede una certa capacità fisica, cosa a cui puoi ovviare con le bici elettriche – perfette per sfruttare il nuovo bonus bici – che risolvono questo problema in un lampo, lasciando a te solo il bello della vacanza in bicicletta

 

Sai che Lisbona è diventata capitale verde europea

anche grazie al suo tracciato di piste ciclabili?

 

Dove andare in vacanza ad agosto e settembre: mete estive perfette per vacanze in bici in Italia

Ok, bici scelta, un po’ di allenamento lungo le ciclabili vicino casa fatto, ma… dove andare in vacanza ad agosto o settembre in bici? Ci abbiamo pensato noi, ovviamente: trovi qui riassunte alcune delle più belle mete per delle vacanze ecosostenibili e divertenti a misura di famiglia. Ah, consiglio extra: in agosto cerca di preferire il nord Italia e i percorsi al fresco di fiumi e boschi, a settembre invece puoi spostarti tranquillamente più a sud e su percorsi scoperti, quando il solleone sarà meno intenso.

Dove andare in vacanza ad agosto e settembre in bici

In bici sui Colli Euganei, Arquà e l’Abbazia di Praglia

A una ventina di kilometri da Padova si trova il bellissimo Parco dei Colli Euganei, morbide colline che spiccano in Veneto rispetto la Pianura Padana. Volendo fare solo il percorso ad anello del Parco di circa 60km, bastano due giornate di scampagnata, ma il bello di questo territorio è scoprire anche i piccoli gioielli nascosti come Arquà Petrarca, la cittadina dove il poeta ha trascorso gli ultimi anni della sua vita e ha ambientato anche Le ultime lettere di Jacopo Ortis, oppure l’abbazia di Praglia, un monastero benedettino fondato tra l’XI e il XII dove troverete i monaci pronti ad accogliervi per mostrarvi un luogo incredibile.

Lungo l’Adige da Bolzano al Lago di Garda in bici

Questo percorso può essere sia la coda di una vacanza in Alto Adige, sia l’inizio di una settimana di relax al Lago di Garda. Scendere da Bolzano lungo l’Adige rende questa vacanza in bici accessibile a tutta la famiglia, dato che seguendo lo scorrere del fiume si procede in una generale discesa. Sicuramente vale la pena dedicare una giornata alla scoperta di Bolzano per poi partire il giorno dopo lungo la pista ciclabile della Valle dell’Adige, protetta dal traffico per la quasi totalità del percorso, dove calcherete le vecchie strade arginali attraversando frutteti e vigneti. Il percorso totale è di circa 100 km da suddividere a vostro piacimento in base a quanto volete esplorare il Trentino, visitando Trento e il suo Castello del Buonconsiglio e Rovereto, per poi piegare verso Riva del Garda e godersi la vista del lago ai vostri piedi.

La Valle Umbra in bici tra Assisi e Spoleto

Hai letto Umbria e ti sei preoccupato per colli e monti scoscesi? La Valle Umbra tra Assisi e Spoleto invece è perfetta per le famiglie perché costeggia il Parco dei Monti Sibillini che fanno da magnifico sfondo, ma ha un dislivello davvero contenuto.

Generalmente il percorso di divide in due tappe da percorrere in due giorni: Assisi – Bevagna e Bevagna – Spoleto, ma noi ti suggeriamo di spezzettarlo ulteriormente facendo delle soste per ammirare i borghi di questa valle: Spello e la più grande Foligno il primo giorno, oltre ovviamente Bevagna. Trevi e le fonti del Clitunno il secondo giorno. Sia Assisi che Spoleto poi sono dei luoghi magnifici a cui dedicare sicuramente qualche giorno in più.

 

E tu, dove andrai in vacanza in bici in Italia quest’estate? Se conosci degli altri itinerari condividili con tutti taggando i nostri account social (Facebook @ABenergie e Instagram @abenergieofficial)

 

Per noi la sostenibilità è una faccenda seria
Scopri come è nato il nostro blog

Bambini Turismo sostenibile

Articoli correlati

Giornata mondiale degli oceani: perché ce ne dobbiamo occupare? Celebrare la Giornata mondiale degli oceani significa fare il punto della situazione del loro inquinamento e capire come prendercene cura sempre meglio 11 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE Energie rinnovabili e non rinnovabili: differenze e vantaggi Quali sono le differenze tra energie rinnovabili e non rinnovabili? Scopri con noi quali vantaggi offrono le fonti rinnovabili e perché preferirle 4 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE Batteri mangia plastica: ci sono novità sul riciclo della plastica Un nuovo studio ci parla di batteri che mangiano le plastiche più inquinanti: in realtà non è il primo caso, a che punto siamo in questi studi? 30 aprile 2020IL NOSTRO AMBIENTE L'Italia alle prese con il Green Deal e il dossier di Legambiente Il Green Deal è stato approvato: e ora? L’Italia e gli altri paesi europei come faranno fruttare i fondi ricevuti? Scopriamo insieme le prime mosse da fare 26 febbraio 2020IL NOSTRO AMBIENTE Riforestazione: notizie positive sul fronte del riscaldamento globale Come possiamo combattere il riscaldamento globale? Agendo sull'altro piatto della bilancia, con progetti di riforestazione che si rincorrono in tutto il mondo 4 febbraio 2020IL NOSTRO AMBIENTE Green Deal europeo: il 2020 inizia con il patto per il clima dell’Unione Europea Con il Green Deal l’Europa diventerà il primo continente a impatto zero entro il 2050 grazie a un fondo da 100 miliardi di euro per favorire una transizione equa 22 gennaio 2020IL NOSTRO AMBIENTE 4 libri da leggere a Natale (o in vacanza sulla neve) sulla sostenibilità A Natale è bello leggere un libro guardando la neve che cade…ma quali libri leggere? Scopri il nostro personale elenco di libri sulla sostenibilità perfetti per Natale 26 dicembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE Educare al rispetto dell’ambiente i bambini in modo semplice e divertente Educare i bambini al rispetto dell’ambiente è nostro compito: basta insegnare poche azioni quotidiane per fare la differenza, scopri con noi come fare 27 novembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile Cos’è l’agenda 2030? Scopri con ABenergie quali sono gli obiettivi proposti dall’ONU, e che cosa sta facendo l’Italia a riguardo 6 novembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE
LEGGI TUTTI