My ABEnergie

Foreste gestite in maniera sostenibile: scopri la certificazione PEFC

4 marzo 2021IL NOSTRO AMBIENTE

Sicuramente sapete già come le foreste e il loro benessere siano fondamentali per noi e la salute della Terra, ma vi siete mai chiesti come si stabilisce questo benessere in maniera effettiva e quale impatto questo ha non solo su di noi, ma anche sulle nostre attività? Già, perché attorno le foreste e gli alberi che ne fanno parte, gira un ecosistema non solo ambientale, ma anche economico: l’industria del legno e della carta, il lavoro di chi mantiene le foreste e tantissime altre attività sono legate a doppio filo alle foreste.

Scopriamo insieme di cosa si parla quando si cita la certificazione PEFC e cosa vuol dire che una foresta è gestita in maniera sostenibile.

Foreste gestite in maniera sostenibile: scopri la certificazione PEFC

Cosa intendiamo per foreste sostenibili? Perché sono da incentivare?

Non perché sia di moda la sostenibilità – no, questo sarebbe greenwashing – ma perché scegliere di gestire una foresta in maniera sostenibile significa investire sul futuro di questa risorsa naturale, facendo in modo che sia disponibile anche negli anni a venire.

Si tratta non utilizzare semplicemente gli alberi e il loro legno fino ad esaurimento, prendendo tutto ciò che ci va, ma di pianificare il loro sfruttamento in modo che ci sia un adeguato ricambio e che la foresta nel suo complesso non perda il suo valore: non bisogna tagliare più di quanto la foresta cresca, affinché l’ecosistema rimanga vitale, l’assorbimento del carbonio sia comunque garantito e la foresta possa ancora esercitare la sua funzione protettiva del suolo.

 

Non dobbiamo infatti confondere il verde spontaneo, che è conseguenza dell’incuria dell’uomo, con la tutela delle foreste. C’è infatti un dato paradossale che dovrebbe farci riflettere: le foreste sono cresciute notevolmente negli ultimi anni, fino a rappresentare il 40% del territorio, secondo i dati del 2017 dell'Inventario dell'Uso delle Terre d'Italia - come dice il Corriere della Sera qui. Dal 1990 a oggi, infatti, le foreste in Italia sono cresciute di oltre un milione di ettari, fino ad arrivare a un totale di oltre 11 milioni. Sicuramente è una buona notizia, ma non davvero ottima perché questo aumento è dovuto all’abbandono delle terre rurali e boschive da parte degli abitanti che hanno preferito trasferirsi in città per questioni lavorative, lasciando così questi territori senza una gestione.

 

Pensando a chi vive in montagna possiamo inquadrare meglio il problema: le foreste sono un tassello fondamentale non solo del paesaggio, ma dell’ecosistema di quell’ambiente, comprendendo in questo discorso ovviamente anche l’uomo. Il legno delle nostre foreste è alla base di moltissime attività umane, infatti, dal commercio del legname fino all’utilizzo della biomassa per generare energia, senza trascurare il lavoro di chi mantiene le foreste nella quotidianità: abitare questi luoghi significa allora generare un circolo virtuoso, per noi e per l’ambiente.

 

Avere cura del patrimonio ambientale è nostro dovere

Scopri la situazione della foresta amazzonica

 

Cos’è la certificazione PEFC? Cerchiamola sulle etichette dei prodotti

Cos’è la certificazione PEFC? Cerchiamola sulle etichette dei prodotti

La gestione forestale sostenibile è il cuore dell’attività dell’organizzazione internazionale PEFC, che la definisce come «la gestione e l'uso delle foreste e dei terreni forestali in un modo e ad un ritmo che mantengano la loro biodiversità, produttività, capacità di rigenerazione, vitalità e il loro potenziale per svolgere, ora e in futuro, le loro funzioni ecologiche, economiche e sociali, a livello locale, nazionale e globale e che non provochino danni ad altri ecosistemi».

 

Il loro scopo è promuovere questa gestione sostenibile attraverso una certificazione indipendente di terza parte, in modo da garantire il rispetto di certi standard, che non interessano solo requisiti ambientali, ma anche sociali ed economici: la legalità e la sicurezza del lavoro, il perdurare delle risorse nel tempo, generare sempre nuove possibilità di sviluppo economico, sono questioni centrali tanto quanto la cura degli alberi.

In più, PEFC si fa carico di verificare che i requisiti nazionali per la gestione sostenibile delle foreste siano sempre adeguati alle esigenze degli ecosistemi forestali specifici, al quadro giuridico e amministrativo, al contesto socioculturale e ad altri fattori rilevanti a livello locale: non tutte le foreste sono uguali, come non lo sono i bisogni dei vari territori.

Il bello della certificazione PEFC

Il bello della certificazione è che aiuta tutti noi a distinguere con chiarezza i prodotti creati con legno e carta provenienti da foreste gestite in modo sostenibile, senza doverci arrabattare in ricerche sulla provenienza dei materiali, spesso davvero difficili da attuare: se vedo l’etichetta PEFC sui prodotti che voglio acquistare, posso esser sicuro che il materiale a base legnosa contenuto nel prodotto proviene da una foresta certificata PEFC.

Questa facilitazione per noi clienti si riflette sul valore delle foreste costruendo la fiducia dei consumatori e quindi creando una domanda aggiuntiva per i prodotti forestali: in questo modo, rendendoli appetibili, impediremo che i terreni forestali siano destinati ad altri usi, ad esempio l'agricoltura o il pascolo, perdendo la biodiversità che ospitano.

 

Buone notizie arrivano dall’ultimo report di PEFC Italia: nel nostro Paese i boschi e le foreste gestite in maniera sostenibile sono aumentati nel 2019 di oltre 62mila ettari, con una superficie certificata di 881.068,93 ettari, segnando un aumento percentuale del 7,6%.

La superficie forestale certificata più estesa si conferma quella del Trentino Alto-Adige con i 300.445 ettari gestiti dal Bauernbund - Unione Agricoltori di Bolzano, cui si aggiungono i 261.428,81 ettari cumulativi curati nella provincia di Trento. Al secondo posto il Veneto con 92.705,96 ettari, poi il Friuli-Venezia Giulia, con 83.352,35 ettari gestiti da Uncem. A seguire ci sono le superficie forestali certificate di Piemonte, Lombardia, Toscana, Basilicata, Emilia-Romagna, Liguria, Marche, Umbria e Lazio.

 

C’è ancora molto spazio di crescita per questo tipo di tutela ambientale, specialmente per quanto riguarda i terreni incolti, ma siamo sulla buona strada anche con nuove idee e progetti che offrono risposte a disastri come la tempesta Vaia: sempre PEFC Italia ha ideato il progetto Filiera Solidale PEFC, proponendo di etichettare con un logo apposito il legname proveniente dal recupero delle piante abbattute da Vaia, certificando il suo passaggio in una filiera solidale e conforme alla gestione sostenibile.

 

Continuiamo con le buone notizie

Scopri i progetti di riforestazione in giro per il mondo

Polmone verde

Articoli correlati

Inizia la settimana europea della mobilità sostenibile In questi giorni si festeggia la settimana europea della mobilità: scegliere un mezzo di trasporto sostenibile è qualcosa che riguarda anche la nostra salute 16 settembre 2021IL NOSTRO AMBIENTE 3 cose da sapere sul Rapporto ONU sui cambiamenti climatici Con il nuovo rapporto sul clima l’ONU lancia l'allarme rosso: se non riduciamo le emissioni di CO2 sarà una catastrofe per noi e il pianeta 9 settembre 2021IL NOSTRO AMBIENTE Isole sostenibili: le isole minori italiane diventano green Il nuovo Osservatorio Isole Sostenibili è il segnale che anche le isole minori italiane si stanno attrezzando per la transizione energetica e l’adozione di un’economia circolare 19 agosto 2021IL NOSTRO AMBIENTE Libri da leggere in vacanza 2021: i nostri suggerimenti di lettura a tema ambientale Come trovare un bel libro da leggere in vacanza? Ovviamente sbriciando tra i nostri suggerimenti di libri a tema sostenibilità! 22 luglio 2021IL NOSTRO AMBIENTE Vacanze sostenibili: cos'è il turismo responsabile? Tutti in vacanza quest’estate? Sì, ma scegliendo un turismo responsabile. Se non sai ancora di che si tratta, scoprilo con noi 24 giugno 2021IL NOSTRO AMBIENTE Cos'è lo scioglimento dei ghiacciai e cosa comporta Lo scioglimento dei ghiacciai è un fenomeno che sembra ormai inarrestabile: cosa succederà? Siamo ancora in tempo per agire contro il riscaldamento globale? 10 giugno 2021IL NOSTRO AMBIENTE L'importanza delle api: perché sono fondamentali per il nostro ecosistema Le api sono importanti per il nostro ecosistema: in poche parole, garantiscono la biodiversità e l’esistenza di intere coltivazioni, per non parlare del miele! 27 maggio 2021IL NOSTRO AMBIENTE La raccolta differenziata in Italia e lo sviluppo sostenibile: siamo un’economia davvero circolare? A che punto siamo in Italia con la raccolta differenziata? Scopriamo insieme quanti rifiuti produciamo e quanto siamo diventati bravi a riutilizzarli 6 maggio 2021IL NOSTRO AMBIENTE Giornata della Terra: qualche consiglio per festeggiarla con noi Come sta il nostro pianeta? Da questa riflessione è nata la Giornata della Terra, il momento giusto per impegnarsi in qualche piccolo cambiamento a favore dell’ambiente 22 aprile 2021IL NOSTRO AMBIENTE La lunga storia del dissesto idrogeologico in Italia forse è al capitolo finale Il dissesto idrogeologico in Italia sta per diventare un brutto ricordo: grazie ai fondi europei la programmazione delle opere necessarie diventerà presto realtà 4 febbraio 2021IL NOSTRO AMBIENTE Una buona notizia per l'ambiente: nel 2020 emissioni in calo, anche se a causa del Covid L’ISPRA certifica quello che tutti pensavamo: il Covid-19 ha portato a una riduzione delle emissioni, ma sarà sufficiente? Scoprilo con noi 7 gennaio 2021IL NOSTRO AMBIENTE I 5 libri sull'ambiente per regali di Natale dell'ultimo momento I libri sono un ottimo regalo di Natale, prova a stupire i tuoi amici con un libro sull’ambiente che li aiuterà a comprendere un tema sempre più attuale 23 dicembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Giornata della montagna 2020: culla fondamentale di biodiversità L’11 dicembre di ogni anno celebriamo la giornata della montagna, per ricordarci ogni volta della sua importanza, sia per l’ecosistema che per l’uomo 10 dicembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Il cambiamento climatico è reale? Attenzione alla disinformazione Il cambiamento climatico è reale? In troppi ancora pensano che non esista, negando i cambiamenti che ormai vediamo. Scopriamo insieme cosa sta succedendo 26 novembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Il giornalismo ambientale è sempre più importante: nasce un nuovo Festival a Roma Ambiente e sostenibilità sono due temi sempre più importanti e così lo è anche informarsi correttamente: ecco perché nasce il Festival del giornalismo ambientale 12 novembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Come funziona la compensazione CO2? A cosa serve? È sostenibile? Sai cosa sono compensazione della CO2 e carbon credit? Oggi alcune aziende sono sempre più coscienti dell’impatto che hanno sull'ambiente e provano a farsene carico 8 ottobre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Come prosegue la riduzione di emissioni di CO2 dopo il Coronavirus Nel periodo della quarantena c’è stata una forte riduzione delle emissioni di CO2 sia in Italia che all'estero, ma com'è la situazione adesso? Scoprilo con noi 17 settembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE Cosa succede alla foresta amazzonica: record di incendi Cosa sta succedendo alla foresta amazzonica? Come mai continua a bruciare e cosa possiamo fare per intervenire? Scopri con noi cosa succede in Brasile 10 settembre 2020IL NOSTRO AMBIENTE La biodiversità in Italia: un territorio ricchissimo La biodiversità in Italia è un patrimonio prezioso: tra fiumi, il Mar Mediterraneo, Alpi e Appennini, il nostro è un territorio ricco di specie animali e vegetali 27 agosto 2020IL NOSTRO AMBIENTE Rispettare il mare: 10 comportamenti pratici in spiaggia Per continuare a godersi le giornate in spiaggia è importante rispettare il mare: segui i nostri suggerimenti per lasciare il mare pulito come l’hai trovato 6 agosto 2020IL NOSTRO AMBIENTE 5 libri da leggere quest'estate sull'ambiente per tutti i gusti D’estate è bello leggere quei libri che durante l’anno hai dovuto accantonare: recupera il tempo perso con i nostri libri consigliati per l’estate a tema ambiente 23 luglio 2020IL NOSTRO AMBIENTE 3 hotel ecosostenibili in Italia per sfruttare il bonus vacanze Stai programmando un weekend estivo e non sai dove andare? Prova una nuova esperienza e scegli uno degli hotel ecosostenibili in Italia 9 luglio 2020IL NOSTRO AMBIENTE Vacanze ecosostenibili in Italia in bici anche con i bambini Sai già dove andare in vacanza ad agosto o a settembre? Ci pensiamo noi a suggerirti delle mete per vacanze ecosostenibili, meglio se in bicicletta 25 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE Giornata mondiale degli oceani: perché ce ne dobbiamo occupare? Celebrare la Giornata mondiale degli oceani significa fare il punto della situazione del loro inquinamento e capire come prendercene cura sempre meglio 11 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE Energie rinnovabili e non rinnovabili: differenze e vantaggi Quali sono le differenze tra energie rinnovabili e non rinnovabili? Scopri con noi quali vantaggi offrono le fonti rinnovabili e perché preferirle 4 giugno 2020IL NOSTRO AMBIENTE Batteri mangia plastica: ci sono novità sul riciclo della plastica Un nuovo studio ci parla di batteri che mangiano le plastiche più inquinanti: in realtà non è il primo caso, a che punto siamo in questi studi? 30 aprile 2020IL NOSTRO AMBIENTE L'Italia alle prese con il Green Deal e il dossier di Legambiente Il Green Deal è stato approvato: e ora? L’Italia e gli altri paesi europei come faranno fruttare i fondi ricevuti? Scopriamo insieme le prime mosse da fare 26 febbraio 2020IL NOSTRO AMBIENTE Riforestazione: notizie positive sul fronte del riscaldamento globale Come possiamo combattere il riscaldamento globale? Agendo sull'altro piatto della bilancia, con progetti di riforestazione che si rincorrono in tutto il mondo 4 febbraio 2020IL NOSTRO AMBIENTE Green Deal europeo: il 2020 inizia con il patto per il clima dell’Unione Europea Con il Green Deal l’Europa diventerà il primo continente a impatto zero entro il 2050 grazie a un fondo da 100 miliardi di euro per favorire una transizione equa 22 gennaio 2020IL NOSTRO AMBIENTE 4 libri da leggere a Natale (o in vacanza sulla neve) sulla sostenibilità A Natale è bello leggere un libro guardando la neve che cade…ma quali libri leggere? Scopri il nostro personale elenco di libri sulla sostenibilità perfetti per Natale 26 dicembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE Educare al rispetto dell’ambiente i bambini in modo semplice e divertente Educare i bambini al rispetto dell’ambiente è nostro compito: basta insegnare poche azioni quotidiane per fare la differenza, scopri con noi come fare 27 novembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE L’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile Cos’è l’agenda 2030? Scopri con ABenergie quali sono gli obiettivi proposti dall’ONU, e che cosa sta facendo l’Italia a riguardo 6 novembre 2019IL NOSTRO AMBIENTE
LEGGI TUTTI