My ABEnergie

La tecnologia a servizio della salute: la telemedicina è il futuro della sanità?

28 gennaio 2021NUOVE ENERGIE

Un consulto con il proprio medico via webcam o telefono, evitando lunghe code negli ambulatori e – di questi tempi niente affatto scontato – evitando incontri prolungati con altri malati nelle sale d’attesa: sembra la descrizione di un futuro lontano, ma la telemedicina è realtà dei nostri giorni, pronta a rivoluzionare il mondo dell’assistenza medica domiciliare.

La tecnologia a servizio della salute: la telemedicina è il futuro della sanità?

I servizi di telemedicina e i vantaggi della teleassistenza

Il consulto medico telefonico o via app è solo la punta dell’iceberg di un servizio articolato che vede il suo scopo principale nel fornire risposte immediate a chi ha un’urgenza o non sa come orientarsi e nel seguire i pazienti con malattie croniche.

Non si tratta, infatti, di sostituire la medicina di base, ma di integrarla con un nuovo servizio di assistenza medica a distanza: già prima di questa pandemia era chiaro che la rete della sanità territoriale iniziava a scricchiolare e che con il cronicizzarsi di molte patologie non sarebbe stata sufficiente.

In più, pensiamo a tutte le urgenze che avvengono nei momenti meno opportuni e ai quali la telemedicina può porre rimedio: una caduta di un parente anziano ma anche dei più piccoli ci casa, come anche una febbre alta improvvisa di questi ultimi nel weekend o la sera, eventi che mandano in confusione anche la più serafica delle mamme.

 

Inoltre, anche dal punto di vista della pandemia l’avvento della telemedicina è un’ottima opportunità: i pazienti possono essere monitorati a distanza attraverso sensori collegati con lo studio del medico di base di riferimento: da un lato ciò può rendere più efficiente per il medico la gestione del paziente e, per quest’ultimo, la telemedicina può rappresentare una certezza in un momento di insicurezza.

I vantaggi offerti dai servizi di telemedicina e teleassistenza

In ogni caso, i vantaggi offerti dai servizi di telemedicina e teleassistenza sono molteplici:

  • Come dicevamo, uno è il monitoraggio costante dei pazienti con malattie croniche, che non devono così prenotare esami e consulti al buio, ma sono seguiti in base al reale andamento della malattia
  • Favoriscono l’autonomia dei pazienti, specialmente anziani: chi ha bisogno di un continuo controllo, assistenza nella gestione delle medicine, consigli quotidiani può trovare grande beneficio in questo servizio di teleassistenza sanitaria
  • Migliora la sostenibilità sociale dei consulti sanitari, evitando spostamenti inutili e non sicuri ed evitando lunghe code di attesa
  • Aiuta a calmierare l’ansia di chi si trova davanti ad un imprevisto, che coinvolga sé stessi o un familiare, e non sa come gestirlo

Un altro aspetto da non trascurare, oltretutto, è quello tecnologico: la riuscita di questo servizio in teleassistenza è strettamente legato alla prestazione dei sensori, delle loro funzioni di monitoraggio, degli algoritmi di diagnostica e, non ultima, della rete internet utilizzata per trasmettere le informazioni.

Il futuro dell’innovazione, così, diventa il punto di partenza per una telemedicina sempre più evoluta e integrata nella nostra quotidianità. Al centro di questa trasformazione sarà, ancora una volta, l’Internet delle Cose (IoT, cioè Internet of Things): apparecchiature connesse tra loro e queste magari con dispositivi wearable, con il terminale del medico di base ma anche dell’ospedale di riferimento, tutto tramite internet. Il risultato finale sarà, sperabilmente, quello di creare dei sistemi intelligenti e integrati, che non solo monitorano e ottimizzano le informazioni, ma le elaborano.

 

L’IoT è la chiave del futuro tecnologico? Scopri tutti i dispositivi smart

 

La telemedicina in Italia: è nato il servizio di DOC 24

La telemedicina in Italia: è nato il servizio di DOC 24

La telemedicina in Italia ancora è poco diffusa: c’è qualche struttura sanitaria che offre servizi di telemedicina a pagamento, oppure alcune polizze assicurative iniziano a includere servizi di telemedicina. Un vero e proprio servizio specializzato in teleassistenza, però, è un’altra cosa: non deve essere espressione soltanto di una singola struttura o gestito in seguito a un infortunio, in maniera assicurativa, ma deve avere le caratteristiche di prevenzione che abbiamo evidenziato.

 

Ad esempio, Doc24 è un servizio di telemedicina e teleassistenza di nuova concezione:

  • è fruibile completamente da app
  • è valido sia per sé che per il proprio nucleo familiare
  • offre consulti sanitari gratuiti 24H, 7gg su 7
  • comprende anche un certo numero di consulti specialistici (con pediatra, cardiologo, pneumologo e geriatra)
  • ancora, vista la situazione, l’app include anche il modulo Emergenza Sanitaria per assistenza da remoto a chi presenta sintomi Covid-19
  • prevede sempre l’invio di un referto, dopo ogni assistenza ricevuta
  • può essere utilizzato anche per chiedere l’aiuto di un medico nel comprendere al meglio i referti degli esami diagnostici, aiutando così una famiglia nella gestione di ansia e preoccupazione con risposte certe e rapide

Questo servizio, in sostanza, trasforma ciò che alcuni medici di base si sono prestati a fare in questa fase di emergenza legata alla pandemia nel futuro della sanità territoriale: un consulto professionale proprio nel momento in cui serve, senza tempi di attesa, senza code e potendo contattare il miglior medico per ciascun malanno, prendendosi cura in maniera olistica del paziente e rassicurando le famiglie con una presenza dedicata e costante.

 

La tecnologia sta cambiando i nostri orizzonti,

anche lo smart working è una possibilità sempre più interessante

Innovazione

Articoli correlati

Nuove etichette energetiche e diritto alla riparazione per gli elettrodomestici Stop all’obsolescenza programmata con le nuove etichette energetiche: l’UE mette sotto la sua lente gli elettrodomestici per dire basta all’usa e getta 1 aprile 2021NUOVE ENERGIE Energia solare nel deserto: una scommessa tutta da vincere E se riuscissimo a utilizzare l’energia solare del deserto, cosa succederebbe? In tanti ci hanno pensato e sono fioriti diversi progetti: scopriamoli insieme 25 marzo 2021NUOVE ENERGIE La transizione energetica in Italia: dall'agenda 2030 al progetto di Terna Passare a un’energia pulita, attuare la decarbonizzazione deve essere un obiettivo primario: oggi scopriamo l’esempio di Terna che ha avviato la transizione energetica 14 gennaio 2021NUOVE ENERGIE Energia solare: vantaggi e svantaggi di questa energia rinnovabile Come si sfrutta l’energia solare, una delle principali tipologie di energia rinnovabile? E come funzionano i pannelli fotovoltaici? Scoprilo con noi 17 dicembre 2020NUOVE ENERGIE Come risparmiare sul riscaldamento e sull'energia d'inverno Ridurre le bollette e conservare un bel tepore in casa nei freddi mesi invernali, chi non lo vorrebbe? Scopri con noi come risparmiare sul riscaldamento in inverno 3 dicembre 2020NUOVE ENERGIE La raccolta differenziata e i suoi vantaggi: perché fa bene a noi e al pianeta Ormai la raccolta differenziata è diventata un’abitudine, ma ci ricordiamo come mai è meglio dividere i rifiuti? Scopri con noi tutti i vantaggi della differenziata 29 ottobre 2020NUOVE ENERGIE Energia idroelettrica: la potenza dell'acqua al nostro servizio Scopri con noi cos’è l’energia idroelettrica e come l’uomo la sfrutta da decenni per produrre energia pulita: tutta la potenza dell’acqua per noi 20 agosto 2020NUOVE ENERGIE Come migliorare l'efficienza energetica di casa e sfruttare il decreto rilancio Migliorare l’efficienza energetica di casa conviene a te e all'ambiente: ecco cosa puoi fare per migliorare le prestazioni energetiche e sfruttare il decreto rilancio 16 luglio 2020NUOVE ENERGIE Come risparmiare con il condizionatore per bollette leggere anche d'estate Come risparmiare con il condizionatore quando fuori casa fa caldissimo? Leggi il nostro post e scopri i consigli per usare il condizionatore al meglio e risparmiare 18 giugno 2020NUOVE ENERGIE Come funziona l'ecobonus al 110% previsto dal Decreto Rilancio Vuoi sapere se puoi beneficiare del nuovo ecobonus e sismabonus ma ti è poco chiaro? Scopri con noi come funziona l'ecobonus al 110% previsto dal Decreto Rilancio 21 maggio 2020NUOVE ENERGIE Cos'è l'architettura ecosostenibile e come applicarla nelle nostre case Forse non ci hai mai pensato, ma anche la tua casa può essere ecologica. Come? Con l’architettura ecosostenibile: scopri con noi qualche esempio da cui trarre ispirazione 14 maggio 2020NUOVE ENERGIE Come risparmiare energia elettrica: i consigli (e un aiuto) di ABenergie Leggi il nostro decalogo di azioni pratiche e semplici per risparmiare energia elettrica in casa, consumando meno e risparmiando denaro 23 aprile 2020NUOVE ENERGIE Tariffa monoraria o bioraria, oppure trioraria: quale conviene? Tariffa monoraria o bioraria, oppure ancora trioraria: scegliere sembra complicato, ma non lo è. Leggi il nostro post per capire quale tariffa ti conviene di più 5 marzo 2020NUOVE ENERGIE Auto elettriche pro e contro: sono davvero ecologiche? Prima di acquistare un’auto elettrica ci sono molti aspetti da considerare. Scopri con noi tutti i pro e contro dell’auto elettrica 12 febbraio 2020NUOVE ENERGIE Ecobonus 2020 e detrazioni fiscali: iniziamo l'anno all'insegna della riqualificazione Nella nuova legge di bilancio, ecobonus e detrazioni fiscali per le aziende sono rinnovate anche per il 2020. Come funzionano? Ecco tutte le informazioni pratiche 15 gennaio 2020NUOVE ENERGIE Energia eolica: vantaggi e svantaggi di questa fonte rinnovabile Si sente sempre parlare di quanto l’eolico possa funzionare in Italia, ma è vero? Quali vantaggi e svantaggi comporta questa forma di energia pulita? 4 dicembre 2019NUOVE ENERGIE
LEGGI TUTTI