Messaggio di errore Notice: Undefined index: article in custom_search_form_alter() (linea 292 di /home/abenergie/public_html/sites/all/modules/custom_search/custom_search.module).
Martedì, 21 Gennaio, 2014

 

C’è chi dice che un viaggio, così come una grande storia, inizi solo nel momento in cui il personaggio “varca la prima soglia”: cioè quando il personaggio passa dal suo mondo ordinario ad un mondo “lontano”, un mondo “altro”, il mondo, insomma, dove vivrà la sua avventura.

Eccoci dunque giunti a questa soglia, a questa fatidica (e faticata) partenza: domani alle ore 7:00 Francesco e Marco si imbarcheranno sull’aereo che li porterà a Santiago del Cile.

Un brevissimo riepilogo per chi non ha avuto modo di seguirci la settimana scorsa: dopo oltre un mese di preparativi l’artista Francesco Pedrini e il suo aiutante Marco Chiodi sono pronti a partire per la capitale del Cile. Da lì precederanno verso nord ‒ attraversando con una jeep il Deserto di Atacama ‒ per visitare i più importanti siti astronomici del mondo. Obiettivo: catturare l’energia infinita delle stelle più remote. Giornalmente invieranno qui al campo base ABenergie i loro resoconti (foto, video, disegni, pensieri) che pubblicheremo sui nostri media (sito, blog, facebook, twitter).

Ma cosa accadrà questa settimana? Diamo un’occhiata alla roadmap: Francesco e Marco partiranno domani. Dopo oltre tredici ore di volo atterreranno a Santiago del Cile. La prima cosa che faranno, ancora frastornati dalle turbolenze atlantiche, sarà ritirare le autorizzazioni per visitare i siti astronomici e prendere la loro auto. Già venerdì, senza aver avuto il tempo di saggiarne gli agi, si lasceranno alle spalle la metropoli. Rotta verso La Serena. E da lì, ma lo scopriremo la prossima settimana, verso il mitico osservatorio di Cerro Tololo.

Cosa aggiungere? Qui al campo base c’è fermento, c’è emozione. Non tanto per le difficoltà e i rischi della spedizione (che, pur non essendo la luna, comunque ci sono), quanto per le sensazioni e le esperienze che ci attendono. Sensazioni ed esperienze al limite con il sogno. E chi meglio di un artista può trasmetterci ciò che accade in quei luoghi, tra sonno e veglia, tra terra e cielo?

 

dal “campo base” ABenergie (Bergamo) 

 

Top