Messaggio di errore Notice: Undefined index: article in custom_search_form_alter() (linea 292 di /home/abenergie/public_html/sites/all/modules/custom_search/custom_search.module).
Venerdì, 31 Gennaio, 2014

 

Quando si programma un viaggio, a casa, comodamente seduti alla propria scrivania, si cerca di prevedere, di predeterminare una storia. Intrapreso il percorso ci si accorge che molto deve ancora essere scritto: quanti punti di svolta, colpi di scena, tesori inattesi attendono il vero viaggiatore?

L’itinerario è in continuo mutamento, e questo mutamento ha portato Francesco e Marco a visitare la magica Valle del Elqui (mercoledì 29) e a posticipare la visita all’osservatorio di La Silla. Mutamenti di itinerario ma anche altri imprevisti, come l’interruzione delle comunicazioni tra i Nostri e il campo base. Da un paio di giorni, infatti, non abbiamo più loro notizie.

Vediamo di ricostruire i loro ultimi passi. Una settimana fa Francesco ci scrive: 

«Oggi trasferimento sulla costa cilena e approdo a La Serena. Cittadina coloniale sul mare, un po' chiassosa ma sapremo difenderci. Mi aspettavo un pick-up messo meglio ma alla fine ci siamo dovuti rassegnare: l’auto è un po' segnata ma dovrebbe resistere... Lunghe strade diritte, un po' di oceano, un po’ di code e in 7 ore siamo arrivati a La Serena».

Da La Serena rotta verso il famoso osservatorio del Cerro Tololo, tra deviazioni panoramiche e mozzafiato.

Poi la visita al Cerro Tololo:

«Vi invio alcune immagini dal Tololo. Le ho fatte velocemente con lo smartphone perché, per problemi logistici, non siamo riusciti a lavorare al pc e a scaricare il materiale più bello. È stato entusiasmante vedere l'apertura del telescopio e parlare con questi scienziati. Domani andremo al Gemini Sud a Cerro Panchon. Saremo seguiti da una persona che ci accompagnerà in questo spiazzante universo... La sera potremo mandare il materiale migliore» (Francesco).

Infine direzione Valle del Elqui e stop delle comunicazioni. Quale migliore luogo dove sparire se non la “valle dei misteri del cosmo”?

Con un pizzico di preoccupazione (ma anche con un pizzico di divertimento per il sarcasmo del fato) rimandiamo ogni aggiornamento alla ripresa delle comunicazioni tra campo base e i nostri cacciatori di stelle.

dal “campo base” ABenergie (Bergamo) 

Top