Messaggio di errore Notice: Undefined index: article in custom_search_form_alter() (linea 292 di /home/abenergie/public_html/sites/all/modules/custom_search/custom_search.module).
Venerdì, 17 Gennaio, 2014

Tracciare un percorso, tracciare una storia

Tracciare un itinerario è emozionante come scrivere una storia, la propria storia: si sceglie una cornice, un territorio, un mondo da esplorare; si sceglie una direzione, un obiettivo, un’impresa da compiere; e prima del compimento si prevedono delle avversità da affrontare, così come dei tesori da conquistare.

Tracciare un itinerario come questo, poi, prevede tutta una serie di difficoltà tecniche e logistiche. La preparazione ha richiesto quasi due mesi di duro lavoro: ricerche sui libri e online, raccolta di testimonianze, contatti mail e telefonici con osservatori, enti, istituti, alberghi… I “numeri” del percorso possono rendere bene l’idea di questa complessità…

Più di 1500 chilometri attraverso il deserto, da Santiago a San Pedro de Atacama ‒ e altrettanti per tornare a Santiago. Sei osservatori da visitare, di cui uno, quello di Chajnantor, a oltre 5000 metri di altitudine. Molte sfide da affrontare, quella delle autorizzazioni (difficili da ottenere, soprattutto per Chajnantor), degli spostamenti su strade dissestate, del recupero di acqua e benzina… e chissà quanti altri imprevisti. Tre settimane (dal 22 gennaio al 12 febbraio) alla scoperta del paradiso dell’astronomia. Infinite stelle e infinita energia da catturare.

Per seguire gli spostamenti dei nostri protagonisti, anche qualora dovessimo temporaneamente perdere i contatti, abbiamo a disposizione una tabella di marcia. La vogliamo condividere con voi, cosicché possiate sentirvi parte del “campo base” ABenergie.

  • Mercoledì 22 gennaio: decollo da Malpensa e arrivo in serata a Santiago del Cile
  • Giovedì 23 gennaio: a Santiago per ritiro autorizzazioni
  • Venerdì 24 gennaio: ritiro dell’auto e partenza verso La Serena
  • Sabato 25 gennaio: giornata a La Serena per raccolta informazioni
  • Domenica 26 gennaio: all’osservatorio del Cerro Tololo
  • Lunedì 27 gennaio: Cerro Tololo, poi partenza verso Vicuña
  • Martedì 28 gennaio: Vicuña, poi partenza verso l’osservatorio di La Silla
  • Mercoledì 29 gennaio: all’osservatorio di La Silla, poi partenza verso La Serena
  • Giovedì 30 gennaio: a La Serena e dintorni per esplorazioni
  • Venerdì 31 gennaio: all’osservatorio Las Campanas, poi rientro a La Serena
  • Sabato 1 febbraio: ancora all’osservatorio Las Campanas
  • Domenica 2 febbraio: a Caldera
  • lunedì 3 febbraio: da Caldera ad Antofagasta
  • martedì 4 febbraio: ad Antofagasta
  • mercoledì 5 febbraio: da Antofagasta al Cerro Paranal
  • Giovedì 6 febbraio: all’osservatorio del Paranal, poi ritorno ad Antofagasta
  • Venerdì 7 febbraio: da Antofagasta a San Pedro de Atacama
  • Sabato 8 febbraio: da San Pedro de Atacama all’osservatorio di Chajnantor, poi rientro a San Pedro de Atacama
  • Domenica, lunedì e martedì 9/10/11 febbraio: viaggio di ritorno da San Pedro de Atacama a Santiago
  • Mercoledì 12 febbraio: decollo da Santiago e rientro in Italia

dal “campo base” ABenergie (Bergamo)

 

Top